Accordi internazionali: l’On. FitzGerald Nissoli interviene nell’Aula di Montecitorio per dichiarazioni di voto favorevole su alcune importanti ratifiche di accordi internazionali.

L’on. Nissoli parla del suo impegno per gli italiani del Nord e centro America su Rai Italia
Marzo 9, 2016
Nissoli interviene all’evento organizzato dal Club della “Società Madonna dei Martiri”
Marzo 21, 2016
Show all

Accordi internazionali: l’On. FitzGerald Nissoli interviene nell’Aula di Montecitorio per dichiarazioni di voto favorevole su alcune importanti ratifiche di accordi internazionali.

(Roma, 15 Marzo 2016) – Oggi, in data 15 Marzo 2016, l’On. FitzGerald Nissoli, nell’Aula di Montecitorio, è intervenuta per dichiarazioni di voto favorevoli su alcune importanti ratifiche di accordi internazionali.

Nello specifico sono state approvate, dalla Camera dei Deputati, le ratifiche concernenti: l’accordo di associazione tra Unione europea ed i suoi Stati membri, e l’America Centrale; il Trattato di “assistenza giudiziaria in materia penale tra il Governo della Repubblica italiana ed il Governo della Repubblica del Panama”; il “Memorandum d’intesa tra il Governo della Repubblica italiana e il Consiglio dei Ministri della Bosnia ed Erzegovina sulla cooperazione nel settore della difesa” e l’accordo sul “reciproco riconoscimento dei titoli attestanti studi universitari o di livello universitario rilasciati nella Repubblica italiana e nella Repubblica popolare cinese”.

In particolare, l’On. Nissoli, per quanto concerne l’accordo di associazione tra la Ue e l’America Centrale, ha rilevato l’azione dell’Ue “tesa a contribuire lo sviluppo e la riduzione della povertà in America Centrale, in linea con gli obiettivi dell’Onu, rafforzando al contempo la lotta al terrorismo”. “Un accordo di particolare importanza – ha detto l’On. Nissoli – per il suo rilievo strategico, sia in termini politici ed economici”.

Sempre rimanendo nel quadrante latino americano, sull’accordo di cooperazione giudiziaria tra l’Italia e Panama, l’On. Nissoli ha sottolineato che la cooperazione giudiziaria può “essere una buona premessa per migliorare i rapporti tra i due Paesi ed intensificare, di conseguenza, le relazioni economiche e culturali, in un clima di fiducia dei rispettivi ordinamenti”.

Invece per quanto riguarda l’intesa fra l’Italia e Bosnia, l’On. Nissoli ha rilevato che la cooperazione militare tra i due Paesi sarà utile per “aumentare la sicurezza e la stabilità nell’area balcanica”.

Infine, l’On. Nissoli ha dichiarato il voto favorevole del suo Gruppo parlamentare sulla ratifica dell’accodo sul riconoscimento dei titoli di studio fra l’Italia e la Cina, precisando che tale accordo favorirà lo studio dell’italiano presso le scuole secondarie cinesi in modo da facilitare l’accesso alle Università italiane. Per tanto rappresenta un passo indirettamente significativo “per la promozione dell’italiano in Cina”.

Comments are closed.