Dl Irpef: Nissoli, ha alcune criticità ma sosterremo decreto

Accordo sulla creazione del blocco funzionale dello spazio aereo Blue Med tra la Repubblica italiana, la Repubblica di Cipro, la Repubblica ellenici e la Repubblica di Malta
Giugno 12, 2014
comites
DL IRPEF, Nissoli (PI): No aumento costo diritti consolari a 300 euro
Giugno 17, 2014
Show all

Dl Irpef: Nissoli, ha alcune criticità ma sosterremo decreto

milleproroghe, sfratti e fuga dei cervelli

(ANSA) – ROMA, 13 GIU – “Il gruppo Per l’Italia sosterrà il decreto Irpef. Seppur incompleto, parziale e con alcune criticità, il provvedimento può rappresentare un’opportunità per far ripartire il Paese, soprattutto attraverso lo spostamento del carico fiscale dal lavoro e dall’impresa alla rendita e alla riduzione della spesa pubblica. Restano pero’ due interrogativi: il primo è sulla platea dei beneficiari, visto che il dl ha escluso alcune categorie ugualmente meritorie come i pensionati, una parte del lavoro autonomo,gli incapienti e quella fascia di famiglie con figli ripescata in
extremis e rinviata alle determinazioni della legge di Stabilità; il secondo, più preoccupante, riguarda il fatto che ad oggi non sappiamo se considerare questa misura una tantum o l’avvio di una modifica strutturale della tassazione delle buste paga dei lavoratori italiani.
Su questi punti saremo attenti e scrupolosi nell’esaminare l’azione del Governo“. Lo ha detto nell’Aula della Camera la deputata del gruppo Per l’Italia Fucsia FitzGerald Nissoli durante la discussione generale del decreto Irpef. “Cogliamo con favore il taglio dell’Irap, ma attendiamo interventi ancor piùincisivi per rilanciare le nostre attivita’ produttive. Restiamo tuttavia perplessi – ha sottolineato Nissoli – dalla decisione di aumentare a 300 euro il costo dei diritti consolari per l’acquisto della cittadinanza.

Il nostro auspicio è che gli introiti derivati da questo nuovo tariffario servano a promuovere l’immagine e la cultura del nostro Paese all’estero e a sostenere le nostre comunita’ all’estero”.(ANSA).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *