NISSOLI (FI) INCONTRA IL DG SABBATUCCI (MAECI) SUL POTENZIAMENTO DELL’AMBASCIATA A SANTO DOMINGO

A ROMA L’INCONTRO TRA LE ASSOCIAZIONI DI AMICIZIA PARLAMENTARE ITALIA – REPUBBLICA DOMINICANA
Settembre 20, 2017
NISSOLI E DE MARTINI(FI): NEL NOME DI CRISTOFORO COLOMBO
Settembre 24, 2017
Show all

NISSOLI (FI) INCONTRA IL DG SABBATUCCI (MAECI) SUL POTENZIAMENTO DELL’AMBASCIATA A SANTO DOMINGO

22/09/2017 – 16.14

NISSOLI (FI) INCONTRA IL DG SABBATUCCI (MAECI) SUL POTENZIAMENTO DELL’AMBASCIATA A SANTO DOMINGO

ROMA\ aise\ – Nella prospettiva della riorganizzazione dell’Ambasciata italiana a Santo Domingo, Fucsia Nissoli, deputata di Forza Italia eletta in Centro e Nord America, è stata ricevuta alla Farnesina dal Direttore Generale delle Risorse e Innovazione, Luca Sabbatucci, con il quale ha avuto un cordiale scambio di vedute centrate, pur nella distinzione dei ruoli, sul buon funzionamento dei servizi consolari per gli italiani in Repubblica Dominicana.
“Ho rappresentato al Direttore Sabbatucci, in seguito alle richieste pervenutemi dalla collettività e ai colloqui con l’Ambasciatore Canepari, la necessità di potenziare l’organico in forza alla nostra Rappresentanza diplomatica in Santo Domingo per far fronte alla mole di lavoro accumulatasi negli ultimi mesi”, ha spiegato Nissoli sottolineando di “aver sollevato il problema delle scadenze dei passaporti che devono essere rinnovati con urgenza per fondati motivi”.
“Ho trovato nel Direttore, Luca Sabbatucci, e nel Vice Direttore, Patrizia Falcinelli – ha precisato la deputata eletta all’estero – una interlocuzione attenta e protesa a porre in essere quelle misure necessarie per mettere in grado la nostra Ambasciata di svolgere al meglio le proprie funzioni e venire incontro alle necessità ed urgenze dei nostri connazionali residenti in Repubblica Dominicana. Infatti, mi è stato confermato il pieno sostegno all’azione dell’Ambasciatore Andrea Canepari, inviato in quella Sede per rilanciare il ruolo e l’immagine della nostra Ambasciata, anche con azioni concrete come l’invio in loco di due impiegati del Ministero e l’assunzione di quattro impiegati a contratto”.
Alla fine dell’incontro, Nissoli ha espresso la sua “piena soddisfazione” poiché ha trovato “la volontà di lavorare in sinergia, pur nella differenza delle funzioni, per concretizzare un Sistema-Italia efficace ed efficiente che fa del servizio ai connazionali una priorità da avere sempre di fronte”.
“Pertanto – ha concluso la deputata – ai connazionali chiedo di esercitare la virtù della pazienza e di dare fiducia alle nostre Istituzioni che stanno lavorando con responsabilità e senso del dovere; e di questo, cari connazionali, Vi ringrazio sin d’ora”. (aise) 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.