Nissoli (FI): Le nostre Comunità all’estero sono ambasciatrici di integrazione

Nissoli (FI): La strage in Texas ci interroga sul modello di società da costruire.
Maggio 25, 2022
Show all

Nissoli (FI): Le nostre Comunità all’estero sono ambasciatrici di integrazione

Nissoli (FI): Le nostre Comunità all’estero sono ambasciatrici di integrazione

(27 maggio 2022) – ” “A Playa del Carmen l’immigrazione Italiana è recente come lo è, del resto, questo affascinante destino turistico nel caribe messicano. Eppure l’effervescente comunità
italiana non solo è riuscita a farsi ben volere, ma si è organizzata  anche a livello culturale dando vita al Festival della Cultura italiana che ha il merito, oltre a promuovere la nostra cultura
nell’area, di aver saputo integrare artisti o aspiranti tali, messicani, nella condivisione della nostra cultura musicale ed artistica. A loro, a tutti loro, che non posso menzionare perché sarebbero tantissimi, va il mio sentito ringraziamento, personale e quale rappresentante istituzionale, per questo impegno, vincente, a tutela delle nostre tradizioni e della nostra socialità”.

Lo ha dichiarato Fucsia Fitzgerald Nissoli, deputata di Forza Italia eletta
in Nord e Centro America.

“Ancora una volta la dimostrazione che, dove c’è un italiano c’è Italia, la nostra migliore espressione che, proprio per questo, ci permette di essere amati ed apprezzati come singoli e collettività.
Personalmente, considerandomi una di loro, apprezzo la capacità di coesione anche intorno al nostro console onorario che, proprio a Playa del Carmen si distingue per una costante ed incessante attività in favore della comunità. Ognuno con le proprie esperienze, le diverse sensibilità e, in particolare, i giovani che fanno anche parte della scuola di danza della direttrice artistica dell’evento. Alcuni figli di famiglie miste e che sono la miglior espressione di integrazione sociale e culturale. Che dire, un ‘laboratorio’ che ci porta in un futuro senza frontiere e senza barriere dove le culture siano una risorsa e non una barriera. Complimenti ai miei connazionali e ad una città che li ha accolti, integrandoli e rispettando la loro cultura”, ha concluso l’on. Nissoli.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.