NISSOLI (FI) RICEVE LA RETE MONDIALE DEGLI ISTITUTI AD ALTA SPECIALIZZAZIONE TECNOLOGICA PROMOSSA DAL CANADA

Italia-Repubblica Dominicana: L’on. Nissoli firma assieme al sen. Malan e all’on. Tejada un patto di cooperazione tra parlamentari italiani e dominicani.
Settembre 25, 2017
VISTI A2 PER IMPIEGATI A CONTRATTO ITALIANI NEGLI USA: NISSOLI (FI) INTERROGA ALFANO
Settembre 28, 2017
Show all

NISSOLI (FI) RICEVE LA RETE MONDIALE DEGLI ISTITUTI AD ALTA SPECIALIZZAZIONE TECNOLOGICA PROMOSSA DAL CANADA

NISSOLI (FI) RICEVE LA RETE MONDIALE DEGLI ISTITUTI AD ALTA SPECIALIZZAZIONE TECNOLOGICA PROMOSSA DAL CANADA

53

ROMA\ aise\ – Nella giornata di ieri, 26 settembre, l’on. Fucsia Nissoli, coordinatrice di Forza Italia in Nord e Centro America, ha ricevuto, assieme al sen. Malan, presso il Senato della Repubblica a Roma, una delegazione composta da Denise Amyot, chair World Federation of Colleges and Polytechnics, Paola Bucalossi, Public Affairs Officer – Education Promotion and Communications dell’Ambasciata del Canada, e i responsabili delle Fondazioni Istituti Tecnici Superiori italiani che hanno aderito alla “World Federation” presieduta da Amyot, di Ottawa.
“Ringrazio i rappresentanti delle reti degli ITS”, ha detto Nissoli a margine dell’incontro, sottolineando che essi sono una “realtà nazionale che rappresenta la formazione professionalizzante, che nonostante il recente avvio (le prime fondazioni sono state costituite nel 2010) costituiscono un’eccellenza italiana che in questo periodo di difficoltà di inserimento nel mondo del lavoro hanno consentito l’accesso all’80% dei loro diplomati, hanno realizzato progetti di interesse nazionale, stanno formando giovani secondo le esigenze di Industria 4.0 e delle nuove prospettive legate all’internazionalizzazione, sia attraverso scambi che con lo sviluppo di progetti come solidarietà solidale finalizzato a favorire lo sviluppo di Paesi dell’Africa”.
Nissoli ha assicurato i convenuti “il nostro impegno istituzionale a sostegno delle attività di collaborazione tra le Fondazioni ITS che vorranno cimentarsi con esperienze di internazionalizzazione e scambi con i membri aderenti alla World Federation of Colleges and Polytechnics. Mi sembra un percorso buono”, ha aggiunto, “per incamminarsi verso una formazione in grado di rispondere alle sfide della globalizzazione e vi ringrazio veramente di cuore per il vostro impegno educativo”. (aise) 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.