Nissoli (SCpI): Auspico un forte impegno del Governo per assicurare la continuità didattica del prestigioso istituto scolastico italiano di Asmara

Ambiente, premio città-futuro per giovani e studenti
Giugno 24, 2013
Emigrazione: On. Nissoli (SC) in Sicilia con gli italiani del Connecticut per rafforzare i già solidi legami di amicizia tra il Popolo italiano e quello americano.
Luglio 1, 2013
Show all

Nissoli (SCpI): Auspico un forte impegno del Governo per assicurare la continuità didattica del prestigioso istituto scolastico italiano di Asmara

Il Governo ha risposto, in Commissione esteri, all’interrogazione (n.5-00303) dell’on. Fucsia Nissoli (SCpI),  sulla scuola statale italiana di Asmara in cui, vista la situazione di criticità in cui versa la nostra più grande istituzione scolastica statale all’estero, l’on. Nissoli ha chiesto al Governo di sapere  “se e in che modo il Governo italiano intenda tutelare sul piano giuridico ed economico i docenti in servizio presso tale scuola” e “se il Ministro ritenga opportuno intervenire affinché sia posta in essere un’azione politico-diplomatica al fine di modificare l’Accordo italo-eritreo per il mantenimento del personale docente di ruolo per il periodo di servizio all’estero, previsto dall’art. 4-novies  della Legge 10 del 26 febbraio 2011, al fine di garantire un futuro certo a questa nostra grande e importante istituzione scolastica all’estero”.

Il Governo, rappresentato dal Sottosegretario Giro, nella sua risposta ha evidenziato l’impegno profuso nel negoziare un Accordo con le autorità eritree con “ il primario obiettivo di tutelare il personale docente (47 unità) e di consentire il corretto funzionamento dell’istituto”, sottolineando “come l’intesa raggiunta abbia, in primo luogo, garantito il permanere in vita della scuola stessa, ricomponendo una controversia che ha creato non pochi problemi con le Autorità eritree”. Il Sottosegretario Giro, inoltre, ha ribadito che “il Ministero degli esteri continuerà a monitorare la situazione ed adoperarsi affinché continuino ad essere salvaguardati i diritti e le tutele del personale docente di ruolo in servizio presso la Scuola statale italiana di Asmara”.

Una risposta della quale l’on. Fucsia Nissoli (SCpI), replicando, si è dichiarata soddisfatta auspicando che l’impegno del Governo riuscirà ad assicurare la continuità didattica del prestigioso istituto scolastico italiano di Asmara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.